Portogallo in Moto: Itinerario Guida Viaggio

Portogallo in moto 2019

Portogallo in moto 2019 è uno dei viaggi più selvaggi tra gli itinerari moto: pieni di natura incontaminata e selvaggia nell’estremo dell’Europa!

In quest’Europa in moto noi ci siamo soffermati a fare tappa su 3 città principali (Porto, Lisbona e Tomar) e, tolte quelle poche cose imperdibili di rilevanza turistica, ci siamo dedicati ai paesaggi, alle spiagge e al Portogallo meno turistico. Dimenticavo: abbiamo anche visitato l’Isola Berlenga!

In questo articolo abbiamo cercato di riassumere il più chiaramente possibile le cose da non perdere se decidete di viaggiare in Portogallo in moto.

Quello che leggerete sarà una guida riassuntiva per un mototurismo in Portogallo con i fiocchi: parleremo delle strade più belle del Portogallo in moto e di come girare il Portogallo in moto senza perdervi le migliori attrazioni del posto.

Portogallo Bandiera

Portogallo Bandiera

Ovviamente potrete decidere di abbinare al vostro viaggio in Portogallo in moto anche un giro in moto spagna portogallo oppure solo Madrid in moto.

Un’itinerario bellissimo è Andalusia e Portogallo in moto..

Noi, avevamo 3 settimane a disposizione e abbiamo deciso di fare un Viaggio in moto Francia Spagna Portogallo..

[Vuoi sapere l’itinerario completo che abbiamo fatto noi?! Guarda quest’articolo: Viaggio in moto Francia Spagna Portogallo: Diario di Viaggio itinerario 2019]

Una cosa è certa: in tutto il Portogallo non dovete dimenticare l’Algarve in moto

Ne parleremo proprio tra poco…

Portogallo città: le città del Portogallo da visitare

Portogallo città da visitare - mappa

Portogallo città da visitare – mappa

Tra le città del Portogallo da visitare dove conviene soffermarsi durante un motogiro?

Noi ve ne diciamo 4 seguendo l’ordine sulla mappa (se arrivate da nord):

  1. Porto
  2. Tomar
  3. Obidos
  4. Sintra
  5. Lisbona
  6. Faro

Porto

Libreria Lello interni

Libreria Lello interni – A Porto Portogallo

Porto, detta Oporto, è la seconda città più grande, dopo la capitale (Lisbona).

Città moderna, piena di edifici colorati e ponti.

Forse la città più bella e autentica del tutto il Portogallo.

Tomar

Castello dei Templari a Tomar

Castello dei Templari a Tomar

La città dei Templari per eccellenza!

Piccolo centro cittadino, deve la sua fama al suo castello!

Qui ci si trova proprio nella sede dell’Ordine e si potrà andare alla scoperta dei segreti dei Cavalieri Templari!

Se si è appassionati di misteri e leggende, di storia, architetture gotiche o fotografia non potete toglierla dal vostro itinerario!

Una visita al Convento do Cristo vi farà respirare la stessa aria che hanno respirato i Templari!

Óbidos

Una città che si sviluppa all’interno delle mura di un castello: il luogo ideale per gli amanti della fotografia e della gastronomia.

Fanno un liquore alla ciliegia tipico del posto da provare assolutamente! Si chiama Ginja de Óbidos.

Sintra

La città fiaba del Portogallo: con palazzi e castelli colorati.

Poco sotto parleremo del Palazzo de la Pena di Sintra, altre attrazioni del luogo sono anche: il Palácio de Monserrat e il Castello dos Mouros..

Lisbona

Lisbona, la capitale del Portogallo, è una città ma anche una località di mare: un mix perfetto per un viaggio all’insegna della cultura e del relax in spiaggia!

A Lisbona c’è il MAAT (Museu de Arte, Arquitetura e Tecnologia) che spicca con la sua modernità.

Lisbona guarda al futuro, và verso la modernità e non rimane legata troppo al passato… Se non per il suo famosissimo tram degli anni ’30.

Abbiamo scritto un intero articolo su Lisbona: “Cosa vedere a Lisbona: posti più belli da visitare“.

Portogallo Mare

Com’è il mare in Portogallo e dove si trovano le migliori spiagge del Portogallo e quali vale la pena visitare?

Scoprilo nella nostra mappa “Portogallo mare – mappa spiagge

Portogallo mare - mappa spiagge

Portogallo mare – mappa spiagge

Tra le tante noi abbiamo scelto queste 9 spiagge.. la prima è la più segreta di altre perchè sull’Isola!

Le 9 spiagge in cui vi suggeriamo di andare sono queste:

  1. La spiaggia segreta del Portogallo
  2. Ursa Beach (vicino Cabo de Roca, infatti ne abbiamo parlato nell’articolo su Cabo de Roca in moto)
  3. Spiaggia di Guincho (poco distante da Lisbona)
  4. Praia da Carriagem (nella costa Vicentina)
  5. Praia de Monte Clérigo (nella costa Vicentina)
  6. Praia Dona Ana (Algarve)
  7. Praia do Camilo (Algarve)
  8. Marinha Beach (Algarve)
  9. Benagil Caves (Algarve)

Vi basterà dare un’occhiata a Maps o ad una cartina per identificarne altre bellissime e scegliere in quale andare…

Allora la prima cosa da tenere in considerazione se si vuole fare mare in Portogallo è che il mare non è come da noi.

L’acqua è limpida, cristallina, trasparente… ma… siamo nell’Oceano Atlantico ed è fredda, alle volte gelida!

Molti utilizzano una muta per fare il bagno, molti italiani coraggiosi si tuffano ma escono dall’acqua dopo poco saltellando dalla felicità e dal freddo!

E’ un’immagine esilarante vero? 🙂

Il Portogallo, inoltre, è la patria del surf: il mare spesso è mosso e bisogna fare attenzione all’alta marea.

Possiamo riassumere in linea generale dicendo che a sud, nell’Algarve, il mare è più calmo e tranquillo rispetto al resto delle altre regioni…

Se vi piacciono le coste selvagge e la naturale vi consigliamo di soffermarvi nella Costa Vicentina, a sud ovest del Portogallo.

L’Isola Berlenga: la spiaggia più segreta del Portogallo

Isola Berlenga Portogallo

Isola Berlenga Portogallo

All’altezza di Peniche (a 1 oretta di moto o auto da Lisbona) c’è l’Arcipelago delle Berlenga.

L’isola è uno dei segreti meglio custoditi del Portogallo: un vero tesoro nascosto.

Nell’isola non sono ammessi veicoli (nè auto, nè moto), si arriva con 1 ora di traghetto, tramite imbarcazioni private o con tour guidati.

Pochissimi conoscono questo posto da favola!

Sull’isola si può campeggiare, c’è una fortezza che è diventata un punto ristoro e ostello e c’è una spiaggetta che vale la pena vedere.

Ah dimenticavo… sull’isola accettano solo 350 persone al giorno e ci vuole un visto per entrare!

Le strade più belle del Portogallo in moto

Non si può girare il Portogallo in Moto e non percorrere le strade più belle del Portogallo in moto.

Pochi conoscono le 2 strade più belle del Portogallo a prova di Bickers: perchè pochi si spingono fino al Portogallo in moto!

E tu? Sei pronto a partire su due ruote con noi?!

Estoril Ocean Drive: una delle migliori strade europee!

L’Estoril Ocean Drive sono 70 km, e, a ritmo lento e con qualche foto e video vi porteranno via un paio d’ore.

Si tratta della costa che collega Sintra a Lisbona, per farvi capire al meglio l’itinerario ecco le sue tappe: Sintra – Cabo da Roca – Cascais – Estoril – Lisbona.

E’ un itinerario molto panoramico per il mototurismo Portogallo: vedrete da una parte l’oceano e dall’altra le foreste verdi con cedri, pini marittimi e alberi della gomma.

Cose da non perdere lungo il tragitto? Eccole qui:

Palazzo de la Pena di Sintra

Palazzo de la Pena di Sintra

Palazzo de la Pena di Sintra

Palazzo de la Pena di Sintra è fantastica meraviglia del Portogallo Patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Ecco dove si trova il Palacio Nacional da Pena su Google Maps (1 ora di distanza da Lisbona)

Per vederlo dovrete programmare almeno mezza giornata del vostro tempo: non pensate di vederlo solo da fuori perchè è completamente coperto dalla vegetazione.

Quelle belle foto che vi vedono su internet sono fatte passato l’ingresso (a pagamento): da fuori, di passaggio potrete vedere solo qualche punta del palazzo.

La strada per arrivare all’ingresso è un pò impervia in moto: acciottolata e molto affollata di autobus, auto di turisti impacciati, tuck tuck che corrono e persone a piedi.

Prima di andare vuoi scoprire cosa ne pensano gli altri? Scopri il Palazzo della Pena su TripAdvisor.

Cabo da Roca (il punto più a ovest d’Europa)

Cabo da Roca è il punto più a ovest del Portogallo: un punto pieno di fascino, misteri e leggende.

Si trova a circa 40 minuti dal palazzo de la Pena di Sintra.

E’ una meta immancabile: fermatevi un attimo o potrete pentirvene per una vita!

Ti Piacerebbe scoprire dove si trova e tutti i suoi segreti? Ne abbiamo scritto un articolo dedicato proprio qui: Cabo de Roca in moto: il punto più occidentale d’Europa

Spiaggia di Guincho

Spiaggia di Guincho

Spiaggia di Guincho Lisbona

La Spiaggia di Guincho si trova a 20 minuti da Cabo da Roca e a 35 minuti da Lisbona.

Guincho tradotto dal portoghese significa “palo aguzzo” e questa è la spiaggia più famosa della zona e tira perennemente vento e con onde impressionanti.

E’ la patria dei surfisti: qui vengono organizzati diversi campionati.

Qui troverete sicuramente acqua cristallina, dune di sabbia e ristoranti.

Scopri la  Spiaggia di Guincho su Google Maps oppure i feedback dei viaggiatori della Spiaggia di Guincho su TripAdvisor.

Boca do Inferno

Boca do Inferno, in italiano “Bocca dell’Inferno“, è una spaccatura nelle rocce che si trova a Cascais, a 15 minuti dalla Spiaggia di Guincho.

Per raggiungerla dovrete fare una camminata di 15 minuti a piedi o in bicicletta: non potrete andarci più vicino con la moto.

Ecco dove si trova Boca do Inferno su Google Maps.

Quando il mare è mosso, l’acqua che entra nella roccia fuoriesce nebulizzata da sembrare fumo e produce un suono roco come il gemito di una persona.

Dicono che ascoltarlo sia inquietante!

Il mistero di Pessoa e l’esoterista

Si racconta che l’ amico di Fernando Pessoa, l’esoterista Aleister Crowley, scomparve nella Bocca dell’Inferno e riapparì a Londra alcuni giorni dopo.

Vennero trovati vicino alla Boca do Inferno solo un porta sigarette e un messaggio misterioso.

Quando sparì la polizia interrogò anche Pessoa per avere informazioni sulla scomparsa ma il fatto rimase segreto e misterioso.

Un trucco del mago oppure un passaggio nascosto tra le rocce?

Circuito dell’Estoril

Circuito dell'Estoril Portogallo

Circuito dell’Estoril Portogallo

Se siete appassionati di moto una tappa al Circuito dell’Estoril non potrete non farla!

Il Portogallo vanta 5 autodromi e quello dell’Estoril è uno tra i più famosi.

L’autodromo viene anche denominato Fernando Pires da Silva e ha ospitato ben 13 edizioni del Gran Premio del Portogallo sia di Formula 1 che del Motomondiale e 2 edizioni della Superbike.

Da Lisbona a Madrid in moto

Ponte Vasco da Gama Lisbona

Ponte Vasco da Gama Lisbona

Lisbona Madrid in moto dicono sia proprio una bella strada da fare su 2 ruote!

Raggiungere Madrid in moto dal Portogallo può essere una scelta azzeccata se volete percorrere un fantastico itinerario che unisce Spagna e Portogallo.

Il tragitto Lisbona Madrid in moto che vi consigliamo ha le seguente tappe: Lisbona – Coimbra – Guarda – Salamanca – Madrid.

Questo percorso presenta una distanza di circa 730 km e vi ci vorranno quasi 8 ore di moto.

Se volete fermarvi lungo il tragitto perchè vi sembrano troppe o volete un pò di relax allora vi consigliamo una tappa a Salamanca (2 ore e mezzo da Madrid e 4 ore e mezzo da Lisbona).

Noi personalmente l’abbiamo evitato.. [Vuoi sapere invece l’itinerario completo che abbiamo fatto noi?! Guarda qui]

La Costa Vicentina in moto: lo strepitoso Portogallo dell’ovest

La Costa Vicentina in moto ha strade e panorami spettacolari che sono imperdibili se state visitando il Portogallo!

Stiamo parlando di quella parte di costa che c’è fra Odeceixe e Burgau.

La Costa Vicentina e il Parco Naturale dell’Alentejo, tra la regione dell’Alentejo e dell’Algarve, sono un parco protetto di 100km.

E’ proprio qui che scopriamo il Portogallo più autentico.

Paesaggi di natura incontaminata pieni di magnifiche spiagge e coste rocciose con pareti a picco.

I surfisti ci vanno a nozze, ma non solo… anche gli amanti dell’avventura e della natura al di fuori del turismo di massa!

Tra l’altro la Rota Vicentina fà parte di ben 2 cammini di trekking:  Il Cammino Storico (Caminho Historico di 230km) e il Sentiero dei Pescatori (Trilho  Dos Pescadores di 120km).

Se siete amanti del trekking li conoscerete sicuramente! 😉

In questo vostro itinerario in moto non potrà mancare Cabo de Roca  (ne abbiamo parlato poco sopra e anche nell’articolo  Cabo de Roca in moto..)

E non potranno mancare 2 spiagge stupende

Praia da Carriagem

Praia da Carriagem Portogallo

Praia da Carriagem Portogallo

Praia da Carriagem è un tesoro nascosto che davvero pochi conoscono… La spiaggia dalle rocce nere!

Si trova a 1 ora dalla punta sud della Spagna (Cabo de Sao Vicente) e ad 1 ora e mezza da Faro: guarda Praia da Carriagem su Google Maps.

E’ una spiaggia poco affollata e..senza nessun tipo di servizio: solo un comodo parcheggio gratuito!

Per raggiungere il parcheggio della spiaggia dovrete percorrere una strada sterrata di circa 3 km… ma non temete: sia in auto che in moto è fattibile con le dovute precauzioni!

Una volta raggiunto il parcheggio (su sterrato) già avrete davanti uno spettacolo…

Poi, se volete farvi un bagno o qualche foto, per raggiungere la spiaggia ci sono 300 gradini di legno da fare…  Ogni passo potrà farvi rimanere a bocca aperta!

E’ piena di panorami mozzafiato!

Praia de Monte Clérigo

Praia de Monte Clerigo Portogallo in moto

Se raggiungerete Praia de Monte Clérigo facendo la strada panoramica della Costa Vicentina, subito dopo una curva vedrete questa spiaggia con un paesino che fà capolino dalla baia.

Sarà un attimo suggestivo!

(vedi Praia de Monte Clérigo su Google Maps)

Questa è una spiaggia molto più famosa di quella che abbiamo citato sopra: è vicina a una paesino e i surfisti cavalcano le onde anche d’inverno!

Non è servita con ombrelloni e lettini da affittare ma è circondata da piccole case arroccate sulla scogliera, ristoranti e bar.

Algarve in moto: il misterioso Portogallo del sud

Algarve in Moto Portogallo sud

Algarve in Moto Portogallo sud

Algarve in moto è davvero spettacolare: siete su 150 km di costa e a un passo dall’Africa!

L’Algarve infatti è la regione del Portogallo situata proprio di fronte all’Africa del Nord (Marocco).

Il termine “algarve” significa “giardino dell’Occidente”.

Algarve in moto

Algarve in moto

I mori spagnoli chiamavano così le terre oltre l’Andalusia e le coste Marrocchine.

Di qui sono passati fenici, greci e romani e c’è stata una lunga dominazione araba: le città fortificate algarviane, difatti, ricordano l’Andalusia.

Pensate che un tempo i re del Portogallo venivano incornati anche come Re dell’Algarve, per far capire quanto era importante e diversa dal resto del paese.

Abbiamo sentito dire che l’Algarve per il Portogallo è come la California per gli Stati Uniti: c’è sempre tanto sole e l’inverno è non è molto freddo come nel resto del Portogallo.

Gli amanti del trekking conoscono questa regione per la Via Algarviana (30 km da Cabo de S. Vicente ad Alcoutim).

Questa regione è molto apprezzata dai turisti del Nord Europa, ma potrete trovarci anche italiani: Albufeira e Vilamour sono le zone più ricercate e piene di servizi.

Algarve in moto nel Portogallo del Sud

Nel vostro itinerario in Algarve in moto nel Portogallo del Sud non potranno mancare i seguenti 6 luoghi di interesse:

Cabo de Sao Vicente (il punto più a sud ovest d’Europa)

Cabo de Sao Vicente faro

Cabo de Sao Vicente faro

Fare Cabo de Sao Vicente in moto è d’obbligo perchè toccherete il punto più a sud ovest d’Europa con le vostre 2 ruote!

Da quanto è suggestivo è diventato il protagonista di un intero articolo che puoi trovare qui: Cabo de Sao Vicente in moto: il punto più a sud ovest d’Europa

Praia do Camilo

Praia Do Camilo Algarve in Moto Portogallo

Praia Do Camilo Algarve in Moto Portogallo

Come non perdersi anche quest’altro panorama mozzafiato?

Praia do Camilo (Praia do Camilo su Google Maps), viene descritta come una baia sabbiosa e riparata da rocce.

Caratteristica perchè le sue rocce sono di color ocra.

Per raggiungere la spiaggia (servita solo da un piccolo chiosco-bar) dovrete scendere circa 200 gradini.

Se volete fermarvi qui per un pò di relax, vi consigliamo di arrivare presto perchè l’alta marea del pomeriggio, a volte, si “mangia” tutta la spiaggia!

Praia Dona Ana

Praia Dona Ana Portogallo in moto

Praia Dona Ana Portogallo in moto

Una spiaggia bellissima: Praia Dona Ana (Praia Dona Ana su Google Maps).

Pensate un pò: anche Google la definisce “suggestiva spiaggia con ripide scogliere di strati colorati e acque cristalline”.

C’è un comodo parcheggio e per raggiungere la spiaggia, anche qui, dovrete percorrere una scalinata in legno..

Qui troverete anche la possibilità di noleggiare lettini e ombrelloni..

Acqua cristallina e sole che colora le rocce di.. rosa antico!

Marinha Beach

Marinha Beach Portogallo in moto

Marinha Beach Portogallo in moto

Marinha Beach è considerata dalla Guida Michelin una delle 10 spiagge più belle d’Europa e una delle 100 spiagge più belle del mondo (Marinha Beach su Google Maps).

Il parcheggio è gratuito e troverete diverse bancarelle prima di scendere alla spiaggia: uno spettacolo dorato.

(Molti lamentano di aver trovato molte alghe scure in battigia e di non aver trovato l’acqua cristallina come nel resto del Portogallo, ma noi riteniamo che nonostante le alghe questa spiaggia sia un must da non perdere assolutamente!)

Benagil Caves

Le Benagil Caves sono un luogo suggestivo e magico. Forse avrete già visto qualche foto di questa spiaggia sulla copertina di qualche rivista…

La spiaggia si trova a un paio d’ore da Lisbona e 2 ore e mezza da Siviglia (Guarda dove sono le Benagil Caves su Google Maps).

Ma vi darò un notizia che, se siete di passaggio, vi sconforterà: questa spiaggia si può raggiungere solo via mare!

Quindi tour guidato, kayak, oppure a nuoto nell’oceano.

La distanza dalla terraferma è quella di circa 3 piscine olimpioniche: quindi se avete scelto di raggiungerla a nuoto spero che sappiate quello che state facendo!

Inoltre tenete conto che questa spiaggia con l’alta marea diventa “pericolosa” e viene “sommersa” dall’acqua, perdendo un poco il suo fascino!

La Capella delle Ossa a Faro

La Capella delle Ossa a Faro - Altare

La Capella delle Ossa a Faro – Altare

La Capela dos Ossos di Faro si trova nella Igreja do Carmo di Faro.

Fate attenzione a scrivere “Capela dos Ossos” su Google perchè ne esiste un’altra, più grande e famosa, a Evorà (nel centro del Portogallo): vedi la posizione esatta della Capela dos Ossos di Faro su Google Maps.

Immaginate i muri di un edificio completamente ricoperti di teschi veri appesi: sulle pareti e sul soffitto!

E sul pavimento… tombe!

Se non avete mai visitato posti simili allora vivrete un momento più che suggestivo!

E’ un posto un pò inquietante e macabro ma che vale la pena di fare a Faro!

La visita costi pochi spiccioli (2 Euro) e vi porterà via anche meno di 1 ora: approfittatene per una sosta!

Troverete sicuramente un comodo parcheggio per la moto proprio di fronte alla chiesa..

Per vedere la cappella dovrete attraversare la chiesa: troverete una stanza arredata con mobili neri che vi farà sentire un pò in un ambiente misto tra vampiri e templari..

Dopo la stanza, un giardino con altre tombe e… la cappella!

Girare il Portogallo in moto: istruzioni per l’uso

Portogallo in moto: viaggi abbinabili

Dunque, cosa ti piace di più di questo Portogallo in moto?

Perchè, volendo, potrebbe essere molto simpatico abbinare un giro in moto Spagna Portogallo facendo Andalusia e Portogallo in moto oppure la Spagna del nord.

Oppure altra idea ancora: perchè non organizzate un bel viaggio in moto Francia Spagna Portogallo? In quell’occasione potrete fare sia la Galizia in moto che Pirenei e Portogallo in moto!

[Vuoi sapere invece l’itinerario completo che abbiamo fatto noi?! Guarda nostro viaggio del Portogallo 2019]

 

Portogallo in Moto: Itinerario Guida Viaggioultima modifica: 2019-09-20T18:26:13+01:00 da La Viva

Articolo Precedente

Articolo Successivo

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.